Archivio

Posts Tagged ‘How To’

Fedora 8 – Multimedia Parte II

19 gennaio 2008 4 commenti

Nello scorso how-to , abbiamo parlato dei player audio , questa volta ci dedicheremo al mondo del video . Per inizziare partiamo con l’installazione delle librerie e dei codec necessari per vedere i DVD :

N.B: Prima di procedere con l’installazione dei seguenti pacchetti è NECESSARIO aver configurato è abilitato il repository Livna , potete trovare le istruzzioni su come instllarlo in questo post .

  • #yum install libdvdcss libdvdread libdvdplay libdvdnav lsdvd libdvbpsi

Passiamo ora a scricare tutti i codec necessari per vedere diversi formati video e a posizzionarli nelle directory corrette :

  1. #wget http://www1.mplayerhq.hu/MPlayer/releases/codecs/all-20071007.tar.bz2
  2. #tar -jxf all-20071007.tar.bz2
  3. #mkdir -p /usr/local/lib/codecs
  4. #cp all-20071007/* /usr/local/lib/codecs
  5. #ln -sf /usr/local/lib/codecs /usr/lib/codecs

VIDEO PLAYER

L’installazione dei video player che vi illustro è molto semplice , e non richiedono particolari istruzzioni , basta semplicemente utilizzare yum , quindi inseriro solo i comandi , se riscontrate qualche problema contattatemi e cercherò di aiutari .

mplayer

mplayer.png

Per gli utenti KDE :

#yum install kplayer

Per gli utenti GNOME :

#yum install mplayer-gui

Totem

Totem

Totem viene installato di default su Fedora 8 , ma se volete vedere i DVD o altri tipi di file video dovete fare nel seguente modo :

  • yum remove totem
  • yum install totem-xine totem-xine-plparser xine-lib-extras xine-lib-extras-nonfree
  • yum install gstreamer-ffmpeg ffmpeg ffmpeg-libs

Xine

Xine

  • yum install xine xine-lib-extras xine-lib-extras-nonfree

VLC

VLC

Questo player merita di essere installato supporta una quantità notevole di formati si audio che video ed è il miglior player per lo streaming da internet .

  • yum install vlc

Kaffeine

Kaffeine

kaffeine è un’altro player multimediale che utilizza l’engine di xine , quindi se avete installato xine insieme ai suoi pacchetti non vi resta che dare questo comando :

  • yum install kaffeine

Annunci

Fedora 8 vs Vmware Workstation 6

16 gennaio 2008 2 commenti

vmware_identity_01.gif

Per esigenze lavorative ho dovuto installare vmware workstation 6 su Fedora 8 . Armato di santa pazienza ho scaricato vmware workstation in formato rpm e l’ho installato nel modo più semplice …… doppio click sul pacchetto , fin qui nessun problema .

Terminata l’installazione da rpm ho scaricato il pacchetto kernel-devel-2.6.23.9-85.fc8.i686 , questo pacchetto è necessario durante la VERA fase di installazione di vmware che utilizza per compilare i moduli del kernel necessari , è importante che installate il pacchetto giusto in base al kernel che state usando. Per verificare quale kernel usate , da console e come utente root date questo comando :

#uname -rm
2.6.23.9-85.fc8 i686

L’output che vi restituisce rappresenta rispettivamente il kernel in uso ( nel mio caso 2.6.23.9-85.fc8) e l’architettura hardware , in base a questo potete scaricare il pacchetto kernel-devel giusto .

Terminata questa fase , sempre da terminale iniziamo l’installazione di vmware digitando il comando :

#vmware-config.pl

Durante l’esecuzzione di questo script vi verranno poste alcune domande , premete semplicemente invio (sempre che non abbiate eseginze particolari) , ad un certo punto durante la compilazione dei moduli del kernle , lo script fallirà miseramente con un errore del tipo :

Unable to make a vmmon module that can be loaded in the running kernel

Fortunatamente a questo errore c’è una soluzione , scaricate il pacchetto vmware-any-any-update115.tar.gz da questo link , scompattatelo dove preferite , e da console sempre come utente root , portatevi nella cartella appena decompressa .

Al suo interno troverete un file che si chiama runme.pl , eseguitelo :

#./runme.pl

Come potete notare vi pone le stesse domande del comando vmware-config.pl , con la differenza che runme.pl funziona correttamente e termina l’installazione in modo corretto .

Terminata l’esecuzione dello script trovere Vmware workstation in Applicazioni -> Strumenti di Sistema -> Vmware Workstation .

Fedora 8 – Multimedia Parte I

6 gennaio 2008 4 commenti

musica.png

Iniziamo il nostro viaggio nel mondo di Linux con qualcosa di soft e che tutti utilizzano che riguarda il mondo multimediale in Fedora 8.
Prima di tutto dobbiamo configurare il repository di Livna :

  1. Aprire un terminale : Applicazioni -> Strumenti di Sistema -> Terminale
  2. Accediamo come root , digitando : su
  3. Digitiamo la password di root
  4. A questo punto digitiamo : rpm -ivh http://rpm.livna.org/livna-release-8.rpm (Installa i dati per il repo di Livna in /etc/yum.repos.d)
  5. Importiamo la chiave GPG per il repository : rpm –import http://rpm.livna.org/RPM-LIVNA-GPG-KEY

Adesso siamo pronti per partire con l’installazione del software necessario .

Players Musicali e MP3

Rhythmbox/Gstreamer

Se utilizzate Gnome questi due software sono gia installati . Se non gli avete installati in un Terminale e come utente root digitate :

#yum install gstreamer rhythmbox

Per aggiungere il supporto per i file MP3 e per altri formati :

#yum install gstreamer-plugins-good gstreamer-plugins-bad gstreamer-plugins-ugly

Amarok

Amarok è un ottimo player audio adatto per gestire collezzioni di file musicali per KDE , ma funziona tranquillamente anche con Gnome , per installarlo :

#yum install amarok

Adesso aggiungiamo il supporto per gli MP3 :

#yum install amarok-extras-nonfree

Audacious

Audacious è un’altro lettore multimediale simile a winamp , per installarlo :

#yum install audacious

Mentre per i codec proprietari :

#yum install audacious-plugins-nonfree-*

Per questa prima parte di questo piccolo How To è tutto , la prossima volta vedremo tutto ciò che riguarda i Player Video e DVD .

Categorie:Fedora 8 Tag:, ,